amica manipolatrice come riconoscerla

Amica manipolatrice: come riconoscerla? 7 segnali inconfondibili

Stai vivendo un rapporto di amicizia che non ti fa stare bene con te stessa? Non ti senti libera di esprimerti, sei continuamente esposta al giudizio altrui e pervasa da inspiegabili sensi di colpa che non ti abbandonano mai? Se rispondi in modo affermativo alla maggior parte di questi quesiti, è molto probabile che tu abbia a che fare con un’amica manipolatrice. Come riconoscerla e fronteggiarla sono i due passi fondamentali per uscire dal gioco manipolatorio e rompere questa subdola dinamica relazionale tossica, ritrovando serenità e sicurezza, due elementi che dovrebbe essere sempre alla base di qualsiasi tipo di rapporto. Qui di seguito ti aiuto a capire se hai a che fare con un’amica manipolatrice indicandoti 7 caratteristiche inconfondibili che le donne manipolatrici esercitano in un rapporto di amicizia femminile, rendendolo altamente tossico.
Prima di tutto, è importante che tu sappia una cosa: se, a fine lettura, dovessi venire a scoprire che effettivamente hai a che fare con un’amica manipolatrice, ricorda che non hai nessuna colpa. È molto probabile, invece, che tu sia una persona sensibile ed empatica che può essere facile preda di individui manipolatori, proprio per via della tua natura benevola e gentile. La soluzione non è cambiare la tua natura, affatto: devi però stare all’erta e imparare a rizzare le antenne per capire chi hai di fronte ed evitare di cadere vittima di giochi manipolatori.
Ecco quindi 7 segnali inconfondibili per riconoscere un’amica manipolatrice.

1. Eccessiva gentilezza, la prima spia per riconoscere un’amica manipolatrice

Una prima spia è una gentilezza eccessiva, quasi fastidiosa in quanto costruita e tutt’altro che naturale. Dovresti percepirlo tu stessa che si tratta di un atteggiamento falso, poiché avvertirai una sensazione di disagio. Lo scopo è quello di conquistare la tua fiducia e non farti dubitare della sua buona fede. È il suo modo per attirarti nella sua rete e fartici restare: con qualche complimento e gentilezze ben distribuite non potrà che averti sempre dalla sua parte, qualsiasi cosa accada. Occhio quindi a complimenti esagerati, carichi di lodi anche immotivate e al limite del ridicolo, frasi troppo sdolcinate, gesti eclatanti e regali ingiustificati, tutte spie che rivelano una natura falsa e manipolatrice.
A questa gentilezza esagerata, corrisponde poi una parte egoista che sfodererà spesso nel caso in cui sia tu a chiedere attenzione e disponibilità.
amica manipolatrice come riconoscerla

2. Critiche negative continue

Un’amica manipolatrice non ti fa mai sentire sicura e a tuo agio, e farà di tutto per renderti vulnerabile e minare la tua sicurezza e autostima. Come? Continuando a rivolgerti piccole critiche negative che non faranno che renderti sempre più insicura e fragile. Il suo scopo è quello di fare in modo che tu non sia autosufficiente, così da renderti dipendente e bisognosa di lei, un meccanismo che la fa sentire forte e in posizione di dominio e che deriva da una fortissima mancanza di autostima alla base. Occhio però, non si tratta di commenti cattivi e plateali rivolti in modo maleducato e diretto, quanto piuttosto di piccole critiche continue, subdole e insidiose, dette anche con gentilezza e con il sorriso sulle labbra, così da colpirti piano piano ed evitare che tu ti offenda del tutto e rompa il legame. Queste infatti, si alternano ai complimenti eccessivi di cui parlavamo prima, in un gioco di equilibrio che ha lo scopo di tenerti legata a lei e renderti succube.

3. Sindrome della vittima

Un’amica manipolatrice è sempre pronta a dare la colpa agli altri di tutto ciò che le capita e a non prendersi alcuna responsabilità. Il ruolo che gioca è quello della vittima perenne, con il quale cerca di scatenare compassione e comprensione, facendo leva sull’empatia di persone sensibili e altruiste come te. Lamentarsi di continuo, trovare scuse e scaricare colpe e responsabilità sono infatti i suoi sport preferiti: diffida quindi da coloro che passano il tempo a mettere in cattiva luce gli altri e a fare la parte delle vittime a cui capitano tutti i mali del mondo.

4. Finto altruismo

Passa il tempo a decantare le sue doti di nobile filantropa, ma di fatto, quando si tratta di fare favori, sfodera un egoismo da manuale. Lo capirai piuttosto facilmente perché ogni volta che avrai bisogno di una mano per fare qualcosa, avrà una scusa pronta e, anzi, è probabile che anche in quel caso troverà il modo per passare da vittima, impegnata in mille attività e costretta a fare sacrifici continui. In sostanza, ti troverai tu quindi quasi in dovere di darle una mano e dedicarle il tuo tempo e il tuo aiuto.
amica manipolatrice come riconoscerla

5. Non prende mai posizione ed è amica di tutti

Avendo bisogno di conferme e approvazioni continue da parte di tutti, troverà di certo sconveniente parteggiare per questo o quell’altro, rischiando così di inimicarsi qualcuno e perdere favori e consensi. Certo, forse con te si lascerà andare in qualche piccola confessione in cui sparlerà animosamente di una data persona, ma stai pur certa che non sarà certo così ingenua da dirlo in faccia alla persona interessata, anzi, a lei saranno riservate lodi. Prende la parte di tutti e sarà pronta a sostenere due tesi opposte pur di non schierarsi e tagliare una fetta del suo consenso. Ma attenzione: farà in modo di mettere gli uni contro gli altri, così da risultare agli occhi di tutti una fedele amica che mette in guardia da falsità, sempre pronta a schierarsi e dimostrare la sua amicizia.

6. Predilige rapporti one to one e non di gruppo

Diretta conseguenza del punto precedente è questa caratteristica: rifugge le grandi compagnie, che non può facilmente gestire per via della sua ingegnosa macchina di falsità, ma predilige i rapporti “one to one”, nei quali invece può mettere in atto tutta la sua arte manipolatoria. Proprio così: le classiche amicizie femminili a due sono il suo ambiente ideale in cui può esprimere al meglio la sua natura ambigua e, in particolare, saranno le donne sensibili con uno spiccato senso di altruismo ed empatia a rappresentare la sua partner perfetta.

7. Tendenza all’imitazione

Tende a scatenare empatia e complicità fingendosi appassionata delle cose che tu ami, dei film che guardi, dei libri che leggi e degli interessi che hai. Priva di una vera personalità, vorrà colpirti e dimostrarti che sareste le migliori amiche ideali grazie a questa finta somiglianza, che non è altro che un piccolo trucco per legarti a sé e assicurarsi la tua stima.
amica manipolatrice come riconoscerla

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *